Go Back

SCHIACCIATA CON L'UVA

Ricetta recuperata in un libro di antiche ricette della Toscana povera dove erano descritte anche altre versioni. Tutte prevedevano l'uso del rametto di ramerino da friggere nell'olio; procedura, nel tempo, completamente scomparsa.
Preparazione20 min
Cottura30 min
Tempo totale50 min
Porzioni: 8 persone

Ingredienti

  • un rametto di rosmarino
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 500 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • q.b. latte
  • 2 grappoli di uva fragola (o altra di tuo gusto)

Istruzioni

  • Scalda il forno a 200°.
  • Metti in un pentolino il rosmarino con l'olio e fallo scaldare finché il rosmarino non avrà rilisciato il suo aroma nell'olio. Togli il rosmarino e fai raffreddare.
  • Impasta la farina con tutti gli altri ingredienti: zucchero, lievito, l'uovo, e metà dei chicchi d'uva. Aggiungi il latte quanto basta per rendere il composto più morbido possibile benché "modellabile".
  • Metti l'impasto nella teglia, appiattiscilo e fai dei buchi sulla superficie per inserirci dentro i restanti chicchi di uva: lavoro per i bambini di casa! Se proprio sei goloso, puoi spolverare la superficie con altro zucchero.
  • Inforna per circa 30 minuti.
Stampa ricetta