Seleziona una pagina

cibo e parole, memorie e ricette

rigatoni alle cozze

MEMORIE ELBANE N.1

Porto Azzurro, primi anni 60.
Uno scugnizzo magro, scalzo, con la pelle spellata dal sole, gli occhi ed i capelli scuri si incamminava verso casa.
Era affamato dalla mattinata trascorsa con una banda di giovani scalmanati a tuffarsi in mare dai barconi dei pescatori ormeggiati alla Rossa.
Ogni giorno, il ragazzino indugiava vagabondando tra il ristorante di Aladino ed il Delfino Verde di Paride: palafitte, a forma di nave, sospese sul mare elbano.

uova di neve

ANCHE I DIRIGENTI SI COMMUOVONO

Nell’estate del 1978, la Solvay s.p.a. aveva deciso di inviare in Francia il Sig. Venturi, dirigente di uno stabilimento di Ponteginori (PI), insieme al capo cantiere Sig. Frati e all’Ing. Zazza, capo servizio di cave e miniere.
Lo stabilimento francese aveva bisogno di personale esperto in perforazioni.
I tre, dunque, lasciarono il ridente paesello e partirono alla volta di Nancy…

mele al forno

L’ODORE DELLE CASE DEI VECCHI

“A questa domanda, da ragazzi, i miei amici davano sempre la stessa risposta: “La fessa”.
Io, invece, rispondevo: “L’odore delle case dei vecchi”.
La domanda era: “Che cosa ti piace di più veramente nella vita?”
Ero destinato alla sensibilità.

LE MIE ULTIME RICETTE

zuppa

zuppa

E NOI, CHE NON SIAMO MAI ABBASTANZA

E’ il tempo della fine dell’estate.
Uno splendido settembre mi sta per abbracciare di nuovo con il tepore di una pashima leggera che si tira fuori dalla borsa il pomeriggio quando comincia a raffrescare.

leggi tutto
coniglio in umido con fagiolini

coniglio in umido con fagiolini

D’ESTATE ANDAVAMO A FORTE DEI MARMI

“La casa aveva un giardino…”
No, questo non è l’incipit di Vestivamo alla Marinara e no, non siamo la famiglia Agnelli.
Noi andavamo in Sardegna e, più precisamente, a Capo Testa.
Partenza 1 agosto. Ritorno 31 agosto.
Un mese spaccato di turchese e granito.

leggi tutto
minestra di pomodoro

minestra di pomodoro

PIANI SEQUENZA DI BICICLETTE E POMODORI

Nella mente di un adulto l’estate dell’infanzia è un tempo a parte nella concatenazione puntuale degli anni. Occupa un posto a sé stante, lontano e più in alto.
E’ un unico piano sequenza lunghissimo, lentissimo, caldissimo.

leggi tutto
zucchini ripieni

zucchini ripieni

L’ORDINE SALVIFICO DI GABRIELLA

Oggi Gabriella è la mia vicina di casa; la sera dopocena, d’estate, scende in giardino ad annaffiare i fiori e appena i miei figli la vedono corrono giù in strada per aiutarla ma, più che altro, per farsi schizzare con la sistola.
Un tempo era solo la mamma di Caterina, una delle mie migliori amiche.

leggi tutto
insalata di salvastrella

insalata di salvastrella

SALVASTRELLA O LUPINELLA?

Oggi molti di noi hanno borse della spesa ecologiche, in tessuti naturali e con stupende illustrazioni, acquistate nella piccola boutique di primizie biologiche a Milano o all’ultima esposizione di arte contemporanea di Berlino. Se non ce l’hai, non sei nessuno.

leggi tutto
maccheroni

maccheroni

DOMENICA: MACCHERONI

“Babbo, quale è la prima ricetta che ti viene in mente se pensi a nonna Rosa?”
Babbo risponde all’istante: “I maccheroni col ragù”.

leggi tutto

Pin It on Pinterest

Share This